email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BIOGRAFILM 2022

ESCLUSIVA: Il trailer di Fortuna granda, in concorso al Biografilm

di 

- Il documentario, diretto e prodotto da Alberto Gottardo e Francesca Sironi, segue un gruppo di adolescenti iscritti a un istituto professionale aperto per combattere la dispersione scolastica

ESCLUSIVA: Il trailer di Fortuna granda, in concorso al Biografilm

Un mondo chiuso, circondato dall’acqua, dove tutti gli abitanti lavorano nella raccolta delle vongole. È Goro, in fondo al Delta del Po. Qui vivono degli adolescenti iscritti a un istituto professionale aperto per combattere la dispersione scolastica. I ragazzi si muovono cercando il proprio spazio dentro un destino che sembra già determinato. È con i loro occhi che il film guarda alla comunità degli adulti, ai padri che li aspettano in laguna, alla scuola che prova a trattenerli, a un futuro che pare lì da sempre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questa è la sinossi di Fortuna granda [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il documentario Alberto Gottardo e Francesca Sironi in concorso al Biografilm di Bologna (10-20 giugno) e vincitore del Premio Solinas Miglior Documentario per il Cinema nel 2020. Parlando della lavorazione del film, i due registi hanno spiegato: “Fortuna granda è nato nel 2017. Ci trovavamo nel Delta del Po per un reportage sugli adolescenti della provincia di Ferrara quando siamo arrivati a Goro e abbiamo intravisto i confini di una comunità unica, chiusa sia geograficamente (ci arriva una sola strada), che economicamente (per via della ricchezza delle vongole, arrivata negli anni ‘80). Poco dopo abbiamo scoperto il record di dispersione scolastica del paese. Avanzando su queste domande abbiamo incontrato il corso avviato da Giovanni Lolli, e la classe Pesca dell’Istituto professionale. Alessandro, Gioele, Matteo e Samuel sono diventati subito i protagonisti del film, al primo incontro. Abbiamo iniziato le riprese con il solo desiderio di ascoltarli. Non ci interessava analizzare i ragazzi, studiarli. È piuttosto nell’adesione alla voce dei protagonisti, al loro punto di vista, che abbiamo voluto dare forma al film.”

Fortuna granda è una produzione a cura di Somewhere Studio. Il lungometraggio è stato sostenuto dal Fondo per l’Audiovisivo della Regione Emilia Romagna, dall’Emilia Romagna Film Commission, Clara spa e Giga Publishing.

Il trailer, qui sotto:

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche

Privacy Policy