email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMIO LUX DEL PUBBLICO 2021

Collective vince il Premio LUX del pubblico 2021

di 

- L'accattivante documentario di Alexander Nanau diventa il primo vincitore del premio istituito da poco, votato dal pubblico europeo e dai membri del Parlamento europeo

Collective vince il Premio LUX del pubblico 2021
Il presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli consegna il Premio LUX del pubblico al regista Alexander Nanau, alla cerimonia nel Parlamento europeo a Strasburgo (© Daina Le Lardic European Union 2021 - Source EP)

Il Parlamento europeo ha annunciato il vincitore del Premio LUX del pubblico 2021 durante una cerimonia tenutasi a Strasburgo. Collective [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alexander Nanau ha trionfato sui suoi concorrenti, Un altro giro [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Thomas Vinterberg e Corpus Christi [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bartosz Bielenia
intervista: Jan Komasa
scheda film
]
di Jan Komasa, diventando il primo vincitore in assoluto del nuovo premio paneuropeo, promosso dal Parlamento europeo e dall’European Film Academy in collaborazione con la Commissione europea e il circuito Europa Cinemas. Con questo riconoscimento, il documentario investigativo di Alexander Nanau chiude un anno eccezionale, dopo aver vinto numerosi premi internazionali e aver fatto la storia diventando il primo film rumeno nominato agli Oscar.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dal 13 dicembre, dopo l'annuncio dei tre titoli nominati durante la cerimonia virtuale degli European Film Awards, il pubblico europeo e i membri del Parlamento europeo hanno avuto la possibilità di votare i loro film preferiti nella selezione di quest'anno, che mette in mostra la diversità del cinema europeo, facendo luce su importanti temi sociali e politici. Dopo la chiusura del turno di votazioni, Collective è emerso come il titolo con il punteggio medio più alto del pubblico e degli eurodeputati (ciascun gruppo pesa il 50 per cento).

Il presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli, che ha consegnato il premio al vincitore, ha dichiarato: “Questo è un momento significativo per la cultura in Europa, poiché stabiliamo questo contatto con l'opinione pubblica. Per la prima volta, i membri del Parlamento europeo hanno votato insieme ai cittadini per decidere il vincitore. È stato un anno difficile per tanti, durante il quale ci siamo resi conto di quanto abbiamo bisogno di cultura e cinema. Quanto è importante per il nostro benessere. Dobbiamo essere molto vigili per far sì che il cinema in Europa possa nuovamente svolgere quel ruolo fondamentale". A proposito del film, Sassoli ha osservato: “Collective mostra quanto sia importante il giornalismo investigativo per la libertà. La tragedia della discoteca di Bucarest nel 2015 ha sconvolto l'intera Europa e il team di giornalisti che ha indagato sul caso ha mostrato un impegno per la libertà di informazione". Il presidente della Commissione per la Cultura Sabine Verheyen e i vicepresidenti Klára Dobrev e Othmar Karas hanno consegnato i premi ai secondi classificati.

Il regista Alexander Nanau (il cui precedente film Toto and His Sisters [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
ha fatto parte della Selezione ufficiale del Premio LUX nel 2015) ha ritirato il premio, affermando: “Penso che questo sia un premio per le vittime e le loro famiglie, per le quali giustizia non è stata ancora fatta in Romania. Questo è anche un premio per la resilienza e il coraggio dei normali cittadini che si sono fatti avanti, hanno detto la verità e hanno cambiato la società rumena. L'Europa ora sta a guardare. Le società non si evolvono se non abbiamo cultura, istruzione e una stampa libera. È vostro dovere sostenere i nostri cittadini e regolare le spese per la cultura e l'istruzione, nonché proteggere i giornalisti. Solo la cultura può unirci". Nanau era accompagnato da uno dei protagonisti di Collective, il giornalista Catalin Tolontan.

Il film segue un gruppo di giornalisti locali che esplorano la corruzione nel sistema sanitario rumeno, a seguito di un evento drammatico che ha scosso il paese nel 2015: un incendio nella discoteca Collective di Bucarest, dove sono morte 27 persone. Prodotto dalla società rumena Alexander Nanau Production, in coproduzione con la lussemburghese Samsa Film e HBO Europe, il film è venduto nel mondo dalla società israeliana Cinephil. Collective è stato presentato fuori concorso alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia nel 2019 e nello stesso anno ha fatto parte della sezione TIFF Docs a Toronto. Da allora, il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti in vari festival cinematografici internazionali e ha vinto numerosi premi.

La cerimonia di premiazione sarà seguita da una conferenza stampa con i deputati e membri delle troupe cinematografiche, nonché da una diretta Facebook con il vincitore. I tre finalisti del Premio LUX del pubblico 2021, che sono stati sottotitolati nelle 24 lingue ufficiali dell'Ue, continueranno a viaggiare in tutta Europa nelle prossime settimane. Inoltre, Collective sarà adattato per il pubblico ipovedente e non udente e ulteriormente promosso negli Stati membri. Tutte le informazioni sulle prossime proiezioni sono disponibili qui.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy