email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE / FINANZIAMENTI Francia / Italia

Il primo Alpi Film Lab seleziona otto progetti di lungometraggi e otto produttori

di 

- I 24 partecipanti selezionati lavoreranno insieme alla nuovissima iniziativa di formazione per professionisti del cinema di Francia e Italia

Il primo Alpi Film Lab seleziona otto progetti di lungometraggi e otto produttori
Il regista Morgan Simon, il cui progetto Les jours évanouis è stato selezionato

La prima edizione di Alpi Film Lab, la nuova iniziativa di formazione e sviluppo lanciata dal Museo Nazionale del Cinema e Bonlieu Scène Nationale Annecy, e finanziata nell’ambito del programma Interreg Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020 - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, prende finalmente forma. Il programma nasce dalla collaborazione fra TorinoFilmLab e Annecy Cinéma Italien, il più importante festival francese dedicato al cinema italiano (leggi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il processo di selezione guidato da Francesco Giai Via, curatore di Alpi Film Lab, ha portato alla scelta di 8 progetti di lungometraggio (4 italiani e 4 francesi) sottoposti da produttori che sono già al lavoro con un regista. Inoltre, la selezione include 4 produttori dalla Francia e 4 dall’Italia, che si sono presentati come singoli professionisti.

I partecipanti (12 professioniste donne e 12 professionisti uomini) lavoreranno insieme per sperimentare un modello di coproduzione transfrontaliera, abbinando a ognuno degli 8 progetti uno dei produttori che si sono candidati individualmente e formando 8 team transregionali composti da produttore, co-produttore e autore italiani e francesi. I selezionati si riuniranno in occasione del 1° workshop ad Annecy (Francia) dal 29 maggio al 1° giugno, al 2° workshop a Torino (date in via di definizione), al 3° workshop di nuovo ad Annecy (29 settembre - 3 ottobre) e nelle tre sessioni intermedie online, fino alla presentazione a novembre 2021 durante il Torino Film Industry, organizzato da Film Commission Torino Piemonte.

I partecipanti saranno guidati dalle due tutor story editor Chiara Laudani, sceneggiatrice e autrice di numerosi film e serie tv, e Anna Ciennik, alumna del programma ScriptLab del TFL e Industry Village manager del Festival di Les Arcs; e dai due produttori di esperienza internazionale Giovanni Pompili (Kino Produzioni) e Julie Billy (Haut et Court).

Alpi Film Lab è organizzato in collaborazione con ANICA, Auvergne-Rhône-Alpes Cinéma, CNC, Film Commission Torino Piemonte, Film Commission Vallée d’Aoste, Genova Liguria Film Commission, Région Sud, UniFrance.

La selezione 2021:

Professionisti francesi

Jérémie Chevret – Dunot Films (Lione)
Leslie JacobAdastra Films (Cannes)
Nadège LabéWendigo Films (Les Lilas)
Lionel MassolFilms Grand Huit (Parigi)

Professionisti italiani

Gianluca De Angelis – Telka (Torino)
Giuseppe Gori SavelliniTICO Film (Trieste/Roma/Londra)
Federico Minetti – Effendefilm (Roma)
Francesca PortalupiIndyca (Torino)

Partecipanti francesi con progetto

La Dernière reine
Produttore: Antoine Guide (Avant la Nuit – Aix-les-Bains)
Registi: Luca Renucci e Stefano La Rosa

Il faut avoir un pays
Produttore: Clémentine Mourão-Ferreira (so-cle production cinématographique – Lormont)
Regista: Chiara Cremaschi

La traversée héroïque
Produttore: Francis Forge (La Société des Apaches – Lione)
Regista: Hugo Saugier

Les jours évanouis
Produttore: Julie Viez (Cinenovo – Parigi)
Regista: Morgan Simon

Partecipanti italiani con progetto

La bambina di sale
Produttore: Eleonora Trapani (Ddraunara – Torino)
Regista: Angela Conigliaro

La prima volta
Produttore: Margot Mecca (Malfé Film – Torino)
Regista: Matteo Tortone

Mademoiselle
Produttore: Ivan Casagrande Conti (Rosso Film – Milano)
Regista: Marta Innocenti

To Get Her
Produttore: Antonella Di Nocera (Parallelo 41 Produzioni – Napoli)
Regista: Sabrina Iannucci

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy