email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2019 Concorso / Orizzonti / Premi

A Joker il Leone d’Oro a Venezia

di 

- VENEZIA 2019: Il film dello statunitense Todd Phillips incanta la giuria. Leone d’Argento a Polanski, miglior regia Roy Andersson. Premio Speciale al’italiano La mafia non è più quella di una volta

A Joker il Leone d’Oro a Venezia
Il regista Todd Phillips e l'attore Joaquin Phoenix con il Leone d’Oro

Il “talento insano” di Joaquin Phoenix (come l’ha definito il regista Todd Phillips) ha vinto su tutti. Joker conquista il Leone d’oro della Mostra di Venezia edizione 76. La strabiliante trasformazione fisica e mentale dell’attore, la regia e la sceneggiatura del film hanno incantato la giuria presieduta da Lucrecia Martel e composta da Stacy Martin, Mary Harron, Piers Handling, Rodrigo Prieto, Shinya Tsukamoto, Paolo Virzì. Phoenix è salito sul palco assieme al regista per ritirare il premio e Phillips ha detto che senza di lui e il suo talento insano “il film non ci sarebbe stato”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

A ritirare il Leone d’Argento - Gran Premio della Giuria per il magnifico L'Ufficial e la Spia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
non c’era invece Roman Polanski, per i motivi che tutti conoscono. Lo sostituiva la moglie Emmanuelle Seigner, che appariva nel cast del film sul caso Dreyfus. Non era presente a Venezia nemmeno lo svedese Roy Andersson, vincitore del Leone d’Argento per la Miglior Regia per il suo About Endlessness [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
. Al suo posto il produttore Johan Carlsson. Per Roy Andersson si tratta del secondo Leone, dopo quello d’Oro conquistato nel 2014 con Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
.

Ancora un’assenza, quella dello schivo Franco Maresco, insignito del Premio Speciale della Giuria per La mafia non è più quella di una volta [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Il produttore Rean Mazzone ha ringraziato da parte del regista siciliano, sperando in una prossima distribuzione del film e dichiarandosi contro “qualsiasi tipo di censura”.

Interventi spumeggianti invece quelli di Yonfan, premio alla Migliore Sceneggiatura per No.7 Cherry Lane e dei due attori premiati. Ariane Ascaride, premiata per Gloria Mundi [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Robert Guédiguian
scheda film
]
del suo compagno di una vita Robert Guédiguian, ha fatto un toccante intervento “politico”, ricordando di essere figlia di immigrati italiani che fuggivano dalla miseria imbarcandosi per la Francia e dedicando il premio a “tutti quelli che dormono sul fondo del Mediterraneo”. Prima di lei, Luca Marinelli, che si è aggiudicato la Coppa Volpi per l’interpretazione in Martin Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello
scheda film
]
di Pietro Marcello, ha ringraziato il regista per avergli “regalato questa avventura” e Jack London, creatore del leggendario marinaio del libro da cui è tratto il film, dedicando il premio a “tutte le persone in mare che aiutano la gente che sfugge da situazioni inimmaginabili”.

Concorso

Leone d’Oro per il Miglior Film
Joker - Todd Phillips (USA)

Leone d’Argento Gran Premio della Giuria
L'Ufficiale e la Spia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Roman Polanski (Francia/Italia)

Leone d’Argento per la Migliore Regia
Roy Andersson - About Endlessness [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
(Svezia/Germania/Norvegia)

Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Maschile
Luca Marinelli - Martin Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello
scheda film
]
(Italia/Francia)

Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Femminile
Ariane Ascaride - Gloria Mundi [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Robert Guédiguian
scheda film
]
(Francia/Italia)

Miglior Sceneggiatura
Yonfan - No.7 Cherry Lane (Hong Kong SAR/Cina)

Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente
Toby Wallace - Babyteeth (Australia)

Premio Speciale della Giuria
La Mafia non è più quella di una volta [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Franco Maresco (Italia)

Orizzonti

Miglior Film
Atlantis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valentyn Vasyanovych
scheda film
]
- Valentyn Vasyanovych (Ucraina)

Miglior Regia
Théo Court - Blanco En Blanco [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Théo Court
scheda film
]
(Spagna/Cile/Francia/Germania)

Miglior Sceneggiatura
Jessica Palud, Philippe Lioret, Diastème - Revenir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Francia)

Premio Speciale della Giuria
Verdict [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Raymund Ribay Gutierrez (Filippine/Francia)

Miglior Cortometraggio
Darling - Saim Sadiq (Pakistan/USA)

Miglior Interpretazione Maschile
Sami Bouajila - Un Fils [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mehdi M. Barsaoui e Sami B…
scheda film
]
(Tunisia/Francia/Libano/Qatar)

Miglior Interpretazione Femminile
Marta Nieto - Madre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rodrigo Sorogoyen
scheda film
]
(Spagna/Francia)

Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”
You Will Die at 20 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Amjad Abu Alala
scheda film
]
- Amjad Abu Alala (Sudan/Francia/Egitto/Germania/Norvegia/Qatar)

La Giuria internazionale Venice Virtual Reality

Miglior Film VR
The Key - Céline Tricart (USA)

Migliore Esperienza VR (per contenuto interattivo)
A Linha - Ricardo Laganaro (Brasile)

Migliore Storia VR (per contenuto lineare)
Daughters of Chibok - Joel Kachi Benson (Nigeria)

Venezia Classici

Miglior Film Restaurato
Extase - Gustav Machatý (Cecoslovacchia)

Miglior Documentario Sul Cinema
Babenco – Alguém Tem Que Ouvir o Coração e Dizer: Parou - Bárbara Paz (Brasile)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy