email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

NIFFF 2019

Recensione: Jesus Shows You the Way to the Highway

di 

- Lo spagnolo Miguel Llansó rende omaggio all’afro-futurismo del cinema di Nollywood con la sua straordinaria satira di fantascienza contro il capitalismo e la paura dell’intelligenza artificiale

Recensione: Jesus Shows You the Way to the Highway

Nell'anno 2035 la città di Tallinn è diventata una megalopoli al neon grigia, dove il sole non batte quasi mai. L'ex capitale dell'Estonia, controllata, ora, dall'intelligenza artificiale (il supercomputer Psychobook), viene attaccata dal virus informatico Unione Sovietica. Per fermare il creatore del virus – un uomo di nome General Stalin – la CIA assegna la temuta missione Operation Jungle ai suoi migliori agenti: il tenente Palmer Eldritch e il suo compagno DT Gagano. Senza alcuna descrizione che introduca questo mondo di fantascienza, o contestualizzi l'arrivo dell'intelligenza artificiale al potere, o spieghi cosa rappresenti detta minaccia informatica per gli esseri umani, Miguel Llansó colloca l'inizio del suo secondo lungometraggio, presentato nel concorso della 19ma edizione del Neuchâtel International Fantastic Film Festival, nel mezzo del caos. Attenendosi al suo stile, il cineasta spagnolo residente in Estonia invita gli intrepidi spettatori di Jesus Shows You the Way to the Highway [+leggi anche:
trailer
intervista: Miguel Llansó
scheda film
]
a lanciarsi in un abisso narrativo senza paracadute. Poiché, fin dall'inizio di questo film delirante, l'azione si svolge nell'epicentro di una bizzarra trama distopica che è ancora tutta da scoprire.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sia il primo (Crumbs [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) che il secondo film di Llansó sono road movie futuristi che cominciano con la comparsa di un eroe, praticamente anonimo – interpretato, in entrambe le occasioni, dall'attore etiope iconico Daniel Tadesse Gagano – che sta per imbarcarsi in una missione suicida. Jesus Shows You the Way to the Highway – il primo film di Llansó in lingua inglese – inizia in una Tallinn che somiglia alla Los Angeles di Blade Runner. Di questa megalopoli, conosceremo il centro operativo della CIA, l'appartamento di DT Gagano (Tadesse) e sua moglie Malin (Gerda-Annette Allikas), il cabaret in cui lavora la donna e la palestra dove si allena al kickboxing mentre suo marito salva il mondo come agente segreto. Tuttavia, quando l’Operation Jungle va fuori controllo, e la mente di Tadesse rimane preda di un programma di realtà virtuale rappresentato come Matrix delle sorelle Wachowski, il regista trasferisce la finzione in un’ipotetica Etiopia del futuro.

Attraverso la delocalizzazione della trama, Llansó rivela l'essenza afro-futurista che caratterizza il suo cinema e, in particolare, questo film. Il regista, sceneggiatore e produttore nato a Madrid rifugge la fantascienza tradizionale i cui supereroi e cattivi sono interpretati rigorosamente da individui caucasici. Opere come il suo primo lungometraggio Crumbs, il film in questione, o il suo precedente cortometraggio lanciato a Locarno Chigger Ale, non solo sostengono l’abbattimento dei pregiudizi razzisti nel genere fantasy; rendono anche omaggio all'industria di Nollywood, che questa delocalizzazione geografica difende, oltre a definire gli attributi dell'eroe afro

In Jesus Shows You the Way to the Highway Tadesse diventa una sorta di Ulisse che lotta per uscire dal programma di realtà virtuale, dove la sua mente è rimasta intrappolata, per tornare a Itaca e rincontrare la bella Penelope. Ma finché rimarrà in quel luogo bizzarro chiamato Betta Etiopia, incrocerà personaggi immaginari che appartengono all'iconografia dei film di serie B di Nollywood. Tra questi spicca quello che presto diventerà il peggior nemico di Tadesse: il primo ministro corrotto di Betta Etiopia, di nome Batfro (Solomon Tashe). E così, per poter uscire da Matrix e ritrovare sua moglie, Tadesse deve vedersela con questo Batman afro, specialista del kung-fu, dedito al potere e alle droghe, che sta negoziando in segreto con General Stalin.

Jesus Shows You the Way top the Highway è prodotto da Lanzadera Films, Alasti Kino e l’etiope BiraBiro Films.

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.