email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Italia

Massimiliano Bruno gira Non ci resta che il crimine

di 

- La nuova commedia del regista di Beata ignoranza catapulta Alessandro Gassmann, Marco Giallini ed Edoardo Leo indietro nel tempo, nella malavita romana degli anni ‘80

Massimiliano Bruno gira Non ci resta che il crimine
Il cast di Non ci resta che il crimine

Una commedia in cui la realtà supera l’immaginazione e in cui tutto può succedere: così si presenta Non ci resta che il crimine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, il nuovo film di Massimiliano Bruno, sul set a Roma dal 21 maggio. Per il suo sesto lungometraggio dietro la macchina da presa, l’attore-sceneggiatore-regista di Nessuno mi può giudicare [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (Nastro d’argento della miglior commedia nel 2011), Gli ultimi saranno ultimi [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
e Beata ignoranza [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, catapulta il suo cast – Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli e sé stesso – in un viaggio indietro nel tempo, nei primi anni ’80.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sceneggiato da Massimiliano Bruno con Andrea Bassi e con il duo dietro Lo chiamavano Jeeg Robot [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Gabriele Mainetti
scheda film
]
Nicola Guaglianone e Menotti, il film parte a Roma nel 2018, dove tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana. L’idea, ne sono convinti, sarà una miniera di soldi. Ma per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati negli anni ’80 nei giorni dei gloriosi Mondiali di Spagna e si ritrovano faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all’epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. Per non parlare dell’incontro con una vulcanica e dirompente ballerina che rischia di scombinare ancora di più le carte. Ma per i tre amici potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione di riscatto…

Le riprese di Non ci resta che il crimine si svolgeranno interamente a Roma per sette settimane. Prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema, il film uscirà nelle sale nel gennaio 2019 con 01 Distribution.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.