Co-funded by the European Union - Creative Europe MEDIA
GoCritic! @KVIFF
Advertise IT

Recensioni

Electric Girl - di Ziska Riemann - Dopo la sua anteprima nella sezione competitiva del Premio Max Ophüls a Saarbrücken lo scorso gennaio, il secondo lungometraggio di Ziska Riemann è uscito nelle sale tedesche
Electric Girl
di Ziska Riemann
Dopo la sua anteprima nella sezione competitiva del Premio Max Ophüls a Saarbrücken lo scorso gennaio, il secondo lungometraggio di Ziska Riemann è uscito nelle sale tedesche
Persona non grata - di Roschdy Zem - Roschdy Zem prosegue la sua avventura come regista con un film noir insolito, ambientato in un Sud afflitto dalla corruzione economica e il ricatto
Persona non grata
di Roschdy Zem
Roschdy Zem prosegue la sua avventura come regista con un film noir insolito, ambientato in un Sud afflitto dalla corruzione economica e il ricatto
The Hole in the Ground - di Lee Cronin - Il regista esordiente Lee Cronin esplora l’amore di una madre per suo figlio in questo horror contemporaneo
The Hole in the Ground
di Lee Cronin
Il regista esordiente Lee Cronin esplora l’amore di una madre per suo figlio in questo horror contemporaneo
La Rivoluzione - di Joseph Troia - L'opera prima del napoletano Joseph Troia è un film di debutto coraggioso ed originale, sostenuto da interpreti convincenti, una scrittura solida ed una regia molto curata
La Rivoluzione
di Joseph Troia
L'opera prima del napoletano Joseph Troia è un film di debutto coraggioso ed originale, sostenuto da interpreti convincenti, una scrittura solida ed una regia molto curata
A Beautiful Summer - di Pierre Creton - Pierre Creton tesse delicatamente e come un funambolo un film di finzione gentile, dall'aspetto documentaristico, nel cuore di una piccola comunità di circostanza
A Beautiful Summer
di Pierre Creton
Pierre Creton tesse delicatamente e come un funambolo un film di finzione gentile, dall'aspetto documentaristico, nel cuore di una piccola comunità di circostanza
Jihad Jane - di Ciaran Cassidy - Il primo lungometraggio di Ciaran Cassidy, una coproduzione irlandese-olandese-svedese, racconta la storia assurda di due donne americane radicalizzate, Colleen LaRose e Jamie Paulin Ramirez
Jihad Jane
di Ciaran Cassidy
Il primo lungometraggio di Ciaran Cassidy, una coproduzione irlandese-olandese-svedese, racconta la storia assurda di due donne americane radicalizzate, Colleen LaRose e Jamie Paulin Ramirez
Staff Only - di Neus Ballús - BERLINO 2019: Il secondo lungometraggio della regista catalana Neus Ballús intreccia abilmente la storia di formazione di una giovane ragazza con il suo intricato contesto post-coloniale
Staff Only
di Neus Ballús
BERLINO 2019: Il secondo lungometraggio della regista catalana Neus Ballús intreccia abilmente la storia di formazione di una giovane ragazza con il suo intricato contesto post-coloniale
Wild Rose - di Tom Harper - TORONTO 2018: Nel film di Tom Harper, Jessie Buckley offre una performance esaltante nei panni di una ex detenuta che sogna di diventare una star della musica country
Wild Rose
di Tom Harper
TORONTO 2018: Nel film di Tom Harper, Jessie Buckley offre una performance esaltante nei panni di una ex detenuta che sogna di diventare una star della musica country

Seguici su

Facebook   Twitter   Instagram   RSS feed

MIA CEUSoon
CEE Animation Workshop
Bridging the Dragon
Gijón entries
Jellyfish Apple
Swiss Films Animation

Recensioni

Yuli – The Carlos Acosta Story - di Icíar Bollaín - SAN SEBASTIÁN 2018: Icíar Bollaín dirige la biografia filmata di Carlos Acosta, senza riuscire ad andare oltre il solito ritratto di una vita diversa, senza rischi né piroette narrative
Yuli – The Carlos Acosta Story
di Icíar Bollaín
SAN SEBASTIÁN 2018: Icíar Bollaín dirige la biografia filmata di Carlos Acosta, senza riuscire ad andare oltre il solito ritratto di una vita diversa, senza rischi né piroette narrative
Roads - di Sebastian Schipper - Il secondo film di Sebastian Schipper dopo Victoria è un road movie di formazione convenzionale con un angolo sulla crisi dei rifugiati
Roads
di Sebastian Schipper
Il secondo film di Sebastian Schipper dopo Victoria è un road movie di formazione convenzionale con un angolo sulla crisi dei rifugiati
Diego Maradona - di Asif Kapadia - CANNES 2019: In questo documentario diviso in due, Asif Kapadia mette l'amabile e vulnerabile Diego a confronto con la meno tenera figura pubblica di Maradona
Diego Maradona
di Asif Kapadia
CANNES 2019: In questo documentario diviso in due, Asif Kapadia mette l'amabile e vulnerabile Diego a confronto con la meno tenera figura pubblica di Maradona
Opera senza autore - di Florian Henckel von Donnersmarck - VENEZIA 2018: Florian Henckel Von Donnersmarck torna con un film ispirato alla vita dell'artista tedesco Gerhard Richter, indirizzato agli spettatori nati dopo la caduta del Muro di Berlino
Opera senza autore
di Florian Henckel von Donnersmarck
VENEZIA 2018: Florian Henckel Von Donnersmarck torna con un film ispirato alla vita dell'artista tedesco Gerhard Richter, indirizzato agli spettatori nati dopo la caduta del Muro di Berlino
Scythe Hitting Stone - di Anja Kreis - Il film di diploma di Anja Kreis potrebbe essere la sorpresa più piacevole del concorso del Transilvania IFF
Scythe Hitting Stone
di Anja Kreis
Il film di diploma di Anja Kreis potrebbe essere la sorpresa più piacevole del concorso del Transilvania IFF
Only You - di Harry Wootliff - Il lungometraggio d'esordio di Harry Wootliff prende una storia d'amore convenzionale e la trasforma in un racconto sulle coppie senza figli
Only You
di Harry Wootliff
Il lungometraggio d'esordio di Harry Wootliff prende una storia d'amore convenzionale e la trasforma in un racconto sulle coppie senza figli
Il Mostro di St. Pauli - di Fatih Akin - BERLINO 2019: Il nuovo lungometraggio di Fatih Akin è ben fatto, ma è anche uno dei film più atroci e sanguinosi mai proiettati in competizione in un grande festival cinematografico
Il Mostro di St. Pauli
di Fatih Akin
BERLINO 2019: Il nuovo lungometraggio di Fatih Akin è ben fatto, ma è anche uno dei film più atroci e sanguinosi mai proiettati in competizione in un grande festival cinematografico
The Operative - di Yuval Adler - BERLINO 2019 : L'israeliano Yuval Adler realizza un film di spionaggio ben diretto in cui adotta la prospettiva di una donna agente del Mossad la cui umanità nuoce alla sua missione
The Operative
di Yuval Adler
BERLINO 2019 : L'israeliano Yuval Adler realizza un film di spionaggio ben diretto in cui adotta la prospettiva di una donna agente del Mossad la cui umanità nuoce alla sua missione
28 Times Cinema