email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Venezia 2021 - Biennale College Cinema

Rapporto industria: Realtà virtuale

Si è concluso il workshop di Biennale College Cinema – Virtual Reality

di 

12 progetti hanno partecipato al workshop della 5a edizione di Biennale College Cinema – Virtual Reality International. Uno sarà presentato nella sezione Venice VR Expanded della Mostra di Venezia

Si è concluso il workshop di Biennale College Cinema – Virtual Reality

Il virtuale nel Virtuale. Interamente in modalità virtuale a causa dell’emergenza pandemia si è tenuto infatti il workshop della 5a edizione di Biennale College Cinema – Virtual Reality International, iniziato il 12 gennaio e conclusosi oggi 19 gennaio. Il workshop ha collegato a distanza - attraverso la piattaforma Raum - lo staff di Biennale College – Cinema con 12 team selezionati da Argentina, Brasile, Cuba, Francia, Germania, Gran Bretagna, Israele, Italia, Repubblica Ceca, Romania, Turchia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da questo gruppo saranno poi selezionati tre progetti, di cui uno sarà presentato nella sezione Venice VR Expanded della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (1 – 11 settembre 2021).

I 12 progetti che hanno partecipato a questo workshop di Biennale College Cinema VR:

Alternative Realities  - Ana Corrie (Gran Bretagna)
Produttore: Valentina Noya (Italia)

Duchampiana 2.0 - Lilian Hess (Germania)
Produttore: Sarah Arnaud (Francia)

GulliVR  - Ricardo Karman (Brasile)
Produttore: Bernardo Galegale (Brasile)

Highlife - Tomas Koucky (Repubblica Ceca)
Produttori: Vit Hasek, Jindrich Trcka  (Repubblica Ceca)

Human – Violins - Ioana Mischie (Romania)
Produttori: Sorin Baican, Theodora Giurgiuveanu (Romania)

Lavrynthos - Amir Admoni (Brasile)
Produttore: Fabio Rychter (Brasile)

Origen VR - Emilia Chiquetti (Argentina)
Produttore: Andres Waisberg (Argentina)

Senza Freni - Matteo Nicoletta (Italia)
Produttore: Sara Barbara (Italia)

Tales of the March - Stefano Casertano (Germania)
Produttore: Stefano Bethlen (Italia)

The Broom - Nimrod Shapira (Israele)
Produttore: Nadav Hekselman (Israele)

The Eyes of Mila Kaos - Yimit Ramírez González (Cuba)
Produttore: Claudia Haedo Azor (Cuba)

The Last Party VR - Caffarelli, Barbieri Marchi – Collettivo Alterazioni Video (Italia)
Produttore: Elisa Del Prete (Italia)

Realizzato dalla Biennale di Venezia e diretto da Alberto Barbera (direttore artistico della Mostra del Cinema), e con Savina Neirotti come Head of Programme, il progetto Biennale College Cinema – Virtual Reality ottiene un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative verranno sostenute dal contributo MEDIA. Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA ha dato allo sviluppo del Venice Production Bridge. Il progetto ha il sostegno del Ministero per i Beni e per le Attività Culturali e per il Turismo - Direzione Generale Cinema. Sponsor è l’Università Telematica Pegaso. Biennale College – Cinema si avvale infine della collaborazione accademica di The Gotham Film & Media Institute, New York e del TorinoFilmLab.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy