email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Italia

Riprese a maggio per Volevo nascondermi di Giorgio Diritti

di 

- Il nuovo film del regista di L’uomo che verrà racconterà la vita del pittore Antonio Ligabue e avrà come protagonista Elio Germano. Una produzione Palomar

Riprese a maggio per Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
Il regista Giorgio Diritti e l'attore Elio Germano

Cominceranno a maggio le riprese del nuovo film di Giorgio Diritti, Volevo nascondermi, sulla vita del grande pittore naif italiano Antonio Ligabue, prodotto dalla Palomar di Carlo Degli Esposti. L’artista emiliano (1899-1965), tra i protagonisti dell’arte contemporanea internazionale, sarà incarnato da Elio Germano (miglior attore a Cannes nel 2010 per La nostra vita [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, visto di recente in La tenerezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gianni Amelio
scheda film
]
di Gianni Amelio). Per Diritti, si tratta del quarto lungometraggio da regista dopo il pluripremiato Il vento fa il suo giro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2005), L'uomo che verrà [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giorgio Diritti
scheda film
]
(2009 - David di Donatello 2010 del miglior film, tra i tanti riconoscimenti) e Un giorno devi andare [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giorgio Diritti
scheda film
]
(2013), con Jasmine Trinca

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Giorgio Diritti, Tania Pedroni e Fredo Valla, la sceneggiatura racconta l’intero percorso di Antonio Ligabue, pittore naif e immaginifico che dipingeva tigri, gorilla, leoni e giaguari vivendo negli sconfinati pioppeti delle golene del Po. Una vita di durezze che è allo stesso tempo una fiaba: la storia di un bambino solo ed emarginato che trovò nella pittura una forma di riscatto per esprimersi e farsi amare dal mondo. Le straordinarie vicende che hanno caratterizzato la vita di Ligabue offrono un importante spunto di riflessione sul valore della “diversità”. Ogni persona ha una specificità preziosa che, al di là delle apparenze, può essere un dono per l’intera collettività.

Le riprese di Volevo nascondermi cominceranno a maggio 2018, si svolgeranno prevalentemente nella provincia di Reggio Emilia e ripercorreranno i luoghi in cui il grande pittore emiliano trascorse gran parte della sua vita.

Ricordiamo che Palomar, artefice di grandi successi televisivi come Il commissario Montalbano e Braccialetti rossi, sta attualmente lavorando alle riprese e allo sviluppo di nuove serie internazionali in lingua inglese come Il nome della Rosa e Gheddafi. Al cinema, tra le produzioni recenti, Il giovane favoloso [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mario Martone
scheda film
]
di Mario Martone sulla vita del poeta Giacomo Leopardi (5 David di Donatello, tra cui quello del miglior attore per lo stesso Elio Germano), Piuma [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Roan Johnson, in concorso alla Mostra di Venezia 2016, Tommaso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Kim Rossi Stuart, fuori concorso al Lido lo stesso anno, e l’esordio alla regia di Rupert Everett, The Happy Prince [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, proiettato all’ultimo Festival di Berlino.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.